Recensione: “Ladri di sogni”, di Maggie Stiefvater

Legger-mente

Non posso promettere che questa recensione sarà totalmente spoiler-free, trattandosi di un sequel ed essendo alcune informazioni necessarie a capire il proseguo degli eventi. Quel che posso promettere è che farò del mio meglio per non rivelare più di quel che serve e quel che voi dovete promettere è che correrete a leggere Raven boys se ancora non l’avete fatto per poi godervi questo secondo, stupendo capitolo. Perché se c’è un’autrice che non potete perdervi, quella, ve lo garantisco, è Maggie Stiefvater.
raven boys ladri di sogniTitolo: Ladri di sogni
Serie:The Raven cycle #2
Autrice: Maggie Stiefvater
Traduttore: Marco Locatelli
Editore: Rizzoli
Anno: 2014
Pagine: 519

La magica linea di prateria è stata risvegliata e la sua energia affiora. I ragazzi corvo, un gruppo di studenti della scintillante Aglionby Academy, sono sulle tracce del mitico re gallese Glendower, che dovrebbe essere nascosto nelle colline intorno alla scuola. Con loro c’è Blue, che vive in…

View original post 1.344 altre parole

un Grande Forse

«Ecco, c’è questo signore» dissi, affacciandomi sulla soglia del salotto.

«Francois Rabelais. Poeta.

E le sue ultime parole sono state: “Vado a cercare un Grande Forse.” Ecco perché voglio andare via. Così non dovrò aspettare di essere in punto di morte per mettermi in cerca di un Grande Forse.»

╰Looking for Alaska